Barack Gelmini

"Il mio punto di riferimento è quello che sta facendo Barack Obama in America"
(Maria Stella Gelmini, ministro dell’Istruzione, Corriere della sera, 27 ottobre 2008)

"Questo è il momento di affrontare il nostro obbligo morale di garantire a ogni bambino un’educazione di primo livello, perché questo è il minimo che serve per competere in un’economia globale…Recluterò un esercito di nuovi insegnanti, pagherò loro retribuzioni più alte e darò loro maggiore supporto"
(Barack Obama, discorso di accettazione della candidatura alla Casa Bianca,9 settembre 2008)

Fonte: Carta Canta – Repubblica.it

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in girovagando sul web, politica e attualità. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Barack Gelmini

  1. riley ha detto:

    magari , che i nostri insegnanti al giorno d’oggi non sono tutelati e sono mal retribuiti!

  2. littlecaesar ha detto:

    Hai visto Riley che su qualcosa siamo d’accordo?????? 😀

  3. riley ha detto:

    eh , ma mi sa che mi fraintendi però per far si che i nostri insegnanti siano meglio tutelati e meglio retribuiti io credo che la strada da seguire sia quella che è stata intrapresa oggi con il decreto Gelmini (a grandi linee).

  4. anonimo ha detto:

    …scusate, ma non credo di aver capito bene : riley dice che gli insegnanti in italia sono mal pagati e mal retribuiti dunque per meglio pagarli e meglio retribuirli sarebbe meglio licenziarne un gran numero? Certo che levando da qualche parte é possibile aggiungere altrove tuttavia rimane il fatto che i provvedimenti del governo italiano stiano andando nella direzione esattamente opposta a quella auspicata dal presidente americano…o forse mi sfugge qualcosa?

  5. littlecaesar ha detto:

    Esatto.
    E’ un po’ una contraddizione quello che dice la Gelmini, e di conseguenza anche Riley.
    Ma fondamentalmente nessuno ci fa caso, come nessno si accorge che il discorso della “tragica fatalità” è una grandissima… fesseria, visto anche che sono stati tagliati fondi sulle scuole, prima di queste tragiche fatalità.
    Ma in fondo, quando anche Bertolaso ha sconfessato il presidente del consiglio, la Camera era vuota. E nessuno ha provato a collegare le due dichiarazioni…

    PS: non me lo sto inventando io, basta andare a leggere le dichiarazioni fatte e i tagli del decreto Gelmini, e fare un po’ di politica attiva anzichè subire tutto quello che i media (non) ci dicono…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...