Un (nuovo) luogo da visitare

Corriere della Sera.it

SAN GIUSEPPE JATO (Palermo) – «Abbiamo vinto noi, anzi ha vinto Giuseppe perché penso che grazie a lui la mafia sia stata sterminata, se non del tutto almeno del 70%». Sono le parole di Franca Castellese, la mamma del piccolo Giuseppe Di Matteo, il bambino sequestrato dai boss mafiosi e poi sciolto nell’acido. La donna ha detto queste parole al Giardino della memoria inaugurato a San Leggi ancora

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in girovagando sul web, politica e attualità. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...