La patatina tira

C’è qualcosa che non va.
Qualcosa che mi ha fatto perdere in questi mesi la voglia di scrivere. Perché un briciolo di protagonismo c’è in ognuno di noi. Ne sa tanto quel tale che, inventando il “libro delle facce”, è diventato multimilionario. Perché, sinceramente, se nessuno legge questo blog, scrivo lo stesso. Ma se qualcuno legge, e commenta, bè, un po’ di piacere lo fa. Questo weblog è nato più di 5 anni fa. Non sono mai stato costante nello scrivere, né ho cercato di farmi pubblicità a tutti i costi.

Ed è anche cambiato negli anni, con me, come può dimostrare il template. E quel briciolo di protagonismo, misto allo statistico che è in me, mi ha portato a ingoogle d'amicoserire un contatore delle visite, più qualche altro tool.
Questo contatore, poco più di un mese fa, segnalava 3000 visite.
Volendo esagerare, visto che non l’ho inserito subito, diciamo che in 5 anni non ho ricevuto più di 5000 visite, quasi 1000 visite l’anno.
Poi, ho involontariamente coniato e dimostrato che “tira più un pelo di f… che cinque anni di blog”.
Sì, perché è bastato che Riley inserisse un paio di foto della bravissima e bellissima Ilaria D’Amico", per fare impazzire il contatore. In due mesi, oltre TRENTAMILA visite. Possibile? Bè, provate a cercare su Google “Ilaria D’Amico” o tutte le desinenze possibili e immaginabili. In bella vista vedrete una foto che rimanda a un post di questo blog.  E sebbene un pizzico di piacere nel vedere così tante visite (provenienti DA TUTTE LE PARTI DEL MONDO…), Mappadiciamolo, ce l’ho, d’altra parte noto tristemente come poco contino tutti i miei pensieri in confronto a un pelo.
”Cosa conta di più nella vita?” urlava Mimmo Amerelli alla console. Forse aveva ragione…?

Ma allora, vi chiederete, perché non togliere la foto? Bè, per due motivi.

  1. Intanto, perché se solo il 10% dei visitatori che passano da qui grazie alla bellezza della D’Amico si è soffermato a leggere quello che il sottoscritto pensa, avrei avuto in un mese gli stessi lettori avuti in cinque anni…
  2. E poi, perché toglierla? In fondo, né la mia opinione verso la diretta e inconsapevole interessata, né tantomeno le foto in questione risultano offensive. E a mio parere, anche cancellare una foto mi sa di censura, se non è supportata da un valido motivo.

Tutto questo senza contare, ovviamente, quel briciolo di protagonismo che è in ognuno di noi…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in banalità, chiavi di ricerca, girovagando sul web, io, io blog - tu blog. Contrassegna il permalink.

4 risposte a La patatina tira

  1. Zanzi ha detto:

    Bravo!!! Scoperta sensazionale!!! Bisogna immediatamente avvertire il CNR!!!! …..scusa l’ironia, ma te la sei prorpio cercata! Continua a scrivere…il tuo protagonismo piano piano si abituerà! 😉 Ciao..

  2. anonimo ha detto:

    Purtoppo quello che dici è tristemente vero, a maggior ragione nel nostro paese. Io sul tuo blog ci sono capitata per caso ma nonostante tutto l’ho apprezzato molto, soprattutto per l’intelligenza dei suoi contenuti. Anche io ho un blog e mi farebbe estremamente piacere se ci scambiassimo i link! Se ti va mandami pure una mail a vitadastragista@gmail.com! A presto!!
    ciaoo
    Luce

  3. littlecaesar ha detto:

    In Italia, sì, ma per assuro la maggioranza dei miei lettori, ora, è straniera (51%)!!! 🙂
    Luce, grazie dei complimenti. Ricambierò con grosso piacere…

  4. trendinterinale ha detto:

    tra l’altro oggi la patatina compie 250 anni, dice il giornale…notizia importantissima!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...