Necessaria presa di distanze

Gennaio 2009.
Viaggio notturno Sicilia-Friuli.

205 minuti di ritardo. Ma per fortuna mio figlio sa anche essere paziente in occasioni difficili.

In mattinata ho necessità di ricaricare il cellulare. Non essendo possibile farlo nella mia carrozza perché le prese non possono certo essere funzionanti in tutto il treno, tento la fortuna nella carrozza successiva, consapevole del fatto che molti passeggeri avevano già, beati loro, raggiunto la destinazione.
05012009095_2Alla ricerca di uno scompartimento libero, mi imbatto in questa situazione che potete vedere a destra. 

Sto per andarmene quasi schifato (14 ore di viaggio non possono essere una giustificazione) quando l’occhio mi cade sul foglietto indicato dalla freccia.

Lo leggo, e decido di restare in quello scompartimento, con il foglietto accanto a me.
Al ritorno, mia moglie mi ha come mai avessi un volto sorridente.
Perché non mi sono sentito solo. Perché per fortuna non c’è solo certa gente di cui ho già mostrato la discutibile vena artistica, qualche tempo fa. Qualcuno mi ha anticipato, prendendo le dovute distanze. Non siamo, per fortuna, tutti uguali.

(cliccare sulla foto per ingrandirla)
05012009097

.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in banalità, io e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Necessaria presa di distanze

  1. Zanzi ha detto:

    La civiltà non si è ancora completamente estinta!
    Bacio..

  2. riley ha detto:

    Si estinguerà quando ci cacheremo il cazzo e disinfetteremo il mondo col lanciafiamme.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...