Silenzio

Scusate per il silenzio di questi giorni, tante cose da fare.
Però, oggi, voglio dire una cosa in controtendenza con i miei soliti post.

Non mi interessa se si tratta di un atto dovuto, ma il fatto che il Berlusconi abbia lasciato all’istante il viaggio in programma per la Russia per spostarsi all’istante in Abruzzo, è quello che dal Presidente del Consiglio avrei voluto e quello che ha fatto.

Ho appena sentito ringraziamenti da parte del Presidente della Regione Abruzzo nei confronti di forze politiche, sindacali (a partire dalla CGIL) e associazioni. La solidarietà “a parole” non serve, ma l’unione e la partecipazione di tutti è comunque qualcosa di importante.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in io, politica e attualità, strada alternativa. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Silenzio

  1. FiocoTram ha detto:

    E’ quello che mi sarei aspettato dal presidente del consiglio… ma in ogni caso, rendo onore al merito.
    Di certo gli spot elettorali a Porta a Porta poteva un pizzico risparmiarseli, anche se ognuno tira sempre acqua al suo mulino.

  2. littlecaesar ha detto:

    Ho come l’impressione che se gli Abruzzesi avranno una ricostruzione con i controcoglioni lo dovranno al fatto che annoverano tra i loro corregionali un certo Bruno Vespa.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...