Sposarsi… spendendo poco (Piccolo manuale anticrisi – parte 2)

Parte finale – Ristorante, vestiti… e il conto!

Ok, concludo il thread sul matrimonio con i due punti più importanti e più dispendiosi, per cui scusate in anticipo se sarò prolisso:

6: I VESTITI! Partiamo dallo sposo. Vabbè, vestito gessato + camicia + cravatta = € 450. Poi, se andate nei migliori atelier, è un altro discorso… io sono andato da un sarto che vende anche vestiti, e se non sbaglio il mio era pure di marca (forse Salvatore Ferragamo?). Passiamo poi alla sposa. Sorpresa sorpresa, ha speso MENO DI ME!!! 400 € !!! Anzi, diciamola tutta: ha speso 400 euro per due vestiti! Come? Su ebay… e vi garantisco che erano bellissimi entrambi. Semplici, ok, ma bellissimi. Anzi, a tal proposito, se foste interessati a un abito da sposa mai usato e garantito da noi (su ebay si va a scatola chiusa, almeno noi possiamo garantire sulla bontà del prodotto, no?) taglia 42, contattatemi, ve lo vendo a 300 euro! 
Aggiungiamo a questi 400 Euro anche € 50 di sistematina dalla sarta (giusto per renderlo perfetto per mia moglie) e il gioco è fatto! Aggiungendo le scarpe, mia moglie le ha prese semplici semplici a € 29, mentre io ne ho riciclato un paio quasi nuovo (che solitamente uso per i colloqui di lavoro  ).
Per il bimbo, vabbè, vestitino sempilce riutilizzabile anche in altre situazioni, ovviamente… ma non lo aggiungo al conto.

E infine, il ristorante!
7: E per finire, il ristorante, per molti il punto più critico tra le spese da dover effettuare… Per noi non è stato così.
Invitare zia Concetta che non vedete da 10 anni, non è necessario. Per quale motivo dovrebbe venire al banchetto, perchè lo impongono i tuoi genitori? O perchè si offende? In caso la si incontra, le si dà la partecipazione, la bomboniera “fica” (l’ho già detto che avevamo fatto due bomboniere diverse, vero?) e in seguito le si regalano fotografie del matrimonio. In questo modo forse si rischierà qualche litigio in famiglia, ma non imbarazzi (e un numero eccessivo di persone) durante il banchetto di nozze. Noi abbiamo invitato circa 45 persone, e ne sono venute 40…
Inoltre in questo modo avevamo più offerte di ristoranti: non tutti i ristoranti possono permettersi sale immense, quindi quando si è in pochi c’è molta più offerta, e i prezzi sono minori!
Poi c’è il solito trucchetto. Cercare, cercare, cercare. Aneddoto: Ad un ristorante, alla nostra specifica richiesta di una cena carina ma semplice, magari con prodotti del luogo (un siciliano in Friuli non vuole certo mangiare pesce spada, vuole mangiare prodotti tipici, giusto?) il proprietario del ristorante ci ha proposto piatti strani tra cui salmone con pancetta  … A SESSANTA EURO a persona!!!
Ovviamente, cercando cercando siamo riusciti a trovare un ristorantino (proprio di fronte alla chiesa, tra l’altro) che ci ha proposto un menu di tutto rispetto a 35/40 euro a persona circa (a seconda del vino, ovviamente) e, siccome sono ottimi commercianti, ci siamo accordati per “provare” il menu qualche giorno prima. Eccellente, bellissimo posto, cura dei particolari e ottimi prezzi, tanto che abbiamo lasciato a loro l’acquisto della torta! Insomma, totale:solo € 1.500!

Insomma, facciamo un po’ il conto totale:
1: 50 +
2: 170 +
3: 380 +
4: 100 +
5: 70 +
6: 929 +
7: 1500 =

TOTALE: 3200 EURO!!!!!!!!!

Ok, ci potrebbero essere vie di mezzo, ma volevo solo dimostrare che non si spendono per forza 20000 euro per organizzare un matrimonio

Fatemi sapere se sono stato utile!

P.S.: Dimenticavo: se ci sono parenti o amici che vengono da lontano, cercate di dare ospitalità per quanto possibile, ma in caso ce ne fosse stato bisogno, noi non ci saremmo potuti permettere le spese di albergo. Quindi, ricordate: se le persone ci tengono davvero, vengono lo stesso al vostro matrimonio. Nel mio caso abbiamo avuto la fortuna di ospitare (gratis) i miei amici in una casa accanto alla nostra, ma hanno fatto 1500 chilometri perchè ci tenevano, e non smetterò mai di ringraziarli!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in io, io blog - tu blog, politica e attualità, strada alternativa e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Sposarsi… spendendo poco (Piccolo manuale anticrisi – parte 2)

  1. autistaxcaso ha detto:

    noto una dimenticanza però:
    cercare cercare cercare …
    significa spese in carburanti pedaggi autostradali ecc ecc …
    dal friuli alla sicilia (andata e ritorno)è una bella botta di chilometri …

    Non è però polemica la mia …
    penso anzi che sei stato molto oculato e ti sei organizzato in modo ottimale …
    il tuo matrimonio anzi sarà stato molto più originale di uno da 20000 organizzato in toto da altri …
    Che poi, vuoi mettere la soddisfazione a cose fatte 😉

  2. littlecaesar ha detto:

    No, aspetta!!!! 😀
    Non mi sono certo messo a cercare dal Friuli alla Sicilia, ma ho avuto la fortuna di passare due settimane di vacanza dai miei in sicilia e dato che c’ero ho confrontato i prezzi…
    Poi, anche un piccolo paese, non credo abbia un solo ristorante, no?
    Le ricerche devono essere ovviamente “circoscritte”…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...