La dura vita del pendolare

E’ da un po’ di giorni che, salendo sul solito treno, vedo una signora che mi guarda male. Forse per rispondere alle mie occhiatacce, non so.
Sì, perché IO ce l’ho con lei.
Perché? Mi ha perso il posto.
Occupa indegnamente il mio posto.

Noi pendolari, o almeno la maggior parte di noi, siamo abitudinari. Inizialmente non ci facciamo caso, poi però verifichiamo anche inconsciamente dei fattori, e ci disponiamo di conseguenza.
Ad esempio ogni mattina, dovendo arrivare a Trieste ed essendo la stazione un capolinea, mi piazzo sempre alla prima carrozza; in particolare, nel posto più avanti a destra…
Al ritorno invece cerco di posizionarmi all’incirca alla quarta carrozza, per essere all’altezza del sottopassaggio e prendere la coincidenza con il treno (un “minuetto”) che mi porta a casa, seduto in fondo al treno, ultimo sedile a sinistra. Lì non mi disturba nessuno, posso aprire il portatile senza quell’orribile sensazione di essere spiato, e anche in questo caso scendo alla mia stazione proprio all’altezza del sottopassaggio…
Ma non credete che sia noioso, anche noi pendolari conviviamo con gli imprevisti. Quando il riscaldamento in quel vagone non funziona, ad esempio. Ma in questo caso la situazione può volgersi a mio favore: con il giubbotto addosso posso riposare comodamente in una carrozza completamente vuota. Oppure, quando viene cambiata la disposizione della carrozza. E questo è qualcosa che può farti innervosire per tutta la giornata.
Figuriamoci poi se trovi il TUO posto occupato. Ma lei sale prima di me, e ha tutto il diritto di sedersi dove vuole,
quella stronza.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in banalità e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Una risposta a La dura vita del pendolare

  1. thesweetair ha detto:

    è vero! io prediligo prima carrozza fila destra all’andata e metà treno sempre sulla destra al ritorno. la scelta della carrozza va in base al luogo dove devo scendere, mentre il lato destro per evitare il sole.
    😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...