Che poi non lo dico solo io…

La piegatura populista della destra italiana non la si corregge facilmente. E quindi credo che ci sia autenticità anche in questo sforzo ma ne vedo anche tutte, francamente, le difficoltà a cominciare da un punto, che è un punto di coerenza.
Per amor di Dio, belle le parole di Fini sull’immigrazione, ma noi abbiamo ancora una legge Bossi-Fini. Ecco, qui qualche accenno, diciamo un percorso un po’ più autocritico sarebbe stato gradito perché credo che uscire dal passato richieda un qualche sforzo, un qualche strappo. Strapparsi un po’ più la giacca, ecco.

(Pierluigi Bersani.  Fonte: In mezz’ora 07/11/10 )

Era una delle cose che avrei voluto sentir dire da Bersani… E l’ha detto.

 

Anche perché, mi sa che si sta esagerando un po’ con le critiche verso il Partito Democratico, eh.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in politica e attualità. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Che poi non lo dico solo io…

  1. autistaxcaso ha detto:

    Fini è un mito (il senso è ovviamente ironico)
    Basterebbe pensare che critica quello che è stato il suo alleato per 16 anni (!!!)
    (alla buon ora Gianfranco … ti sei accorto che il Silvio non è proprio purissimo) 
    Ha detto "questo governo più che del fare, non ha fatto" e dalla sala si sono alzate urla estasiate, quasi da stadio.
    Ehm, scusa Gianfranco, QUEL governo lo stai sostenendo a tutt'oggi ANCHE TU (con chi ce l'hai dunque ?)

    Ma adesso ritirano i loro tesserati dal governo …
    poi dopo prima o poi gli voteranno contro …
    forse …
    perchè se si allargasse all'udc si potrebbe pure andare avanti (sic)

    A me, pare solo un modo per salire alla ribalta e smarcarsi dal ruolo di eterno secondo, in un paese normale lo sgamerebbero subito ricordando il modo grossolano di pensare e di agire, degli ultimi 16 anni, praticamente sempre in accordo con Silvio (che sarebbe anche colui che lo ha sdoganato prendendolo al governo …).
    Ricordo perfettamente quando, alcuni anni fa, di fronte a domande scomode a cui non voleva evidentemente rispondere, con un cenno fece intervenire la scorta … 
    Che, con fare tipicamente squadrista, mandò al pronto soccorso, quell'irriverente inviato di striscia
    (a quei tempi, quella tolleranza che oggi invoca con forza, dov'era ???)

    Eppure, si parla di nuovo polo e di ventata di nuovo di cui il paese ha bisogno (stra sic)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...