Il contratto con i lampedusani

imageSto ascoltando il discorso di Berlusconi alla popolazione lampedusana.
Non è un discorso, è un comizio elettorale. E dei più beceri, con decine di promesse una più bella dell’altra. Brevemente, vado a memoria:

– In 48-60 ore Lampedusa sarà abitata solo dai Lampedusani
– Manutenzione di fognature e viabilità
– Utilizzo di spazi Rai e Mediaset per la promozione turistica dell’isola di Lampedusa
– Ci sarà un piano per colorarla, ristrutturando gli intonaci delle case, come Portofino
– Gasolio a un prezzo più basso, e il primo viaggio gratis
– Ci sarà un piano per rinverdirla
– Sarà zona franca
– Lampedusa Nobel per la pace
– Sono diventato lampedusano anche io

Chicca finale, il saluto. Ma non da parte di Berlusconi, credo fosse il sindaco: “Vi invito ad andare nelle vostre case e ad accarezzare i vostri figli”.
Come Giovanni XXIII.
Stando accanto a Berlusconi sarà stato travolto dall’odore di santità.

 

(Nel frattempo, a Roma…)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in giustizia, politica e attualità e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...