Non è una differenza grande

Io che faccio l’avvocato – ha osservato La Russa – vi assicuro che tra un amnistiato e uno che fa ricorso contro l’amnistia c’è una differenza ma non è una differenza grande
(Fonte: corriere.it )

L’amnistiato è uno che è stato giudicato colpevole.
Chi fa ricorso a una condanna di colpevolezza – nonostante l’amnistia – e vince la causa per non aver commesso il fatto (non per insufficienza di prove. Non per prescrizione. Per non aver commesso il fatto) è un innocente.

Date retta all’avvocato, nonché ministro della Difesa, colpevole o innocente in fondo non è una differenza grande… no?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in giustizia, politica e attualità, vergogna e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...