Lavorare con lentezza

Lavorare con lentezza
senza fare alcuno sforzo
chi è veloce si fa male
e finisce in ospedale
in ospedale non c’è posto
e si può morire presto
Lavorare con lentezza
senza fare alcuno sforzo
la salute non ha prezzo,
quindi rallentare il ritmo
pausa pausa ritmo lento,
pausa pausa ritmo lento
sempre fuori dal motore,
vivere a rallentatore
Lavorare con lentezza
senza fare alcuno sforzo
ti saluto ti saluto,
ti saluto a pugno chiuso
nel mio pugno c’è la lotta
contro la nocività
Lavorare con lentezza
senza fare alcuno sforzo
Lavorare con lentezza
Lavorare con lentezza
Lavorare con lentezza
Lavorare con lentezza
Lavorare con lentezza

Tengo na voglia
na voglia
e fa… niente!
Comm’o sole dint’a capa,
m’è trasuta a pensata
e s’incontro pa’ via,
chi ha inventato a fatica
io, ti giuro, l’accido, pecchè
tengo na voglia
na voglia
e fa… niente!
Si a fatica era ‘bbona,
m’ha cunsigliato o’ dottore,
si a fatica era ‘bbona
nun pregavano i preti
benedizione alla fatica
e a chi la vuole.
Tengo na voglia
na voglia
e fa… niente!
Chi m’ha mis’in catena,
passa a vita in vacanza,
io fatico e fatico
e passo pure da stronzo:
vaffanculo alla fatica
e a chi la vuole.
Tengo na voglia
na voglia
e fa… niente!
La fatica è onore,
ma si ta scansi, meglio ancora!
Beato chi, cumm’è, sa riesce a scansà!
Tengo na voglia
na voglia
e fa… niente!

Enzo Del Re
(Mola di Bari, 24 gennaio 1944 – Mola di Bari, 7 giugno 2011)

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in persone ragguardevoli, strada alternativa. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...