Nel frattempo, il Pdl alla camera

Prima di postarlo, ho chiesto a chi può confermare che la notizia fosse vera.
Sì perchè, mi scuserete il termine, ma in situazioni come questa, a molte notizie utili si sommano moltissime puttanate. Come se ci dimenticassimo del sacro principio del “verificare la fonte”.
E per questo, leggendo sull’Unità, ho preferito chiedere a chi, in Commissione Giustizia, c’è davvero.
E dopo la conferma di Andrea Sarubbi, ecco il link: http://www.unita.it/italia/l-italia-si-ferma-per-l-emilia-br-il-pdl-ripresenta-la-salva-ruby-1.415728
Per chi non volesse perdere tempo, senza andare a leggere altrove, ecco cosa è successo:

Tra le norme, è ricomparsa per l’esame dell’aula quella che è stata ribattezzata ‘salva- Ruby’, che cioè limita il nuovo reato di concussione per induzione alla sola attribuzione di una «utilità» o di un «vantaggio» patrimonali.
Silvio Berlusconi, nel processo che lo vede imputato per concussione, non è accusato di aver ricevuto un vantaggio patrimoniale dal suo intervento sulla Questura di Milano, ma solo l’utilità del rilascio di Ruby, la minorenne marocchina coinvolta nelle «serate eleganti» di Arcore.

Per chi obietta che questo emendamento sia stato proposto a più riprese già nei giorni precedenti, vedo e rilancio: al momento Bersani è in Emilia, a vedere direttamente la situazione e a porgere quell’aiuto che può dare un partito, come il PD, molto radicato in quelle zone.
Ecco, su questo c’è stata polemica, perchè in molti ritengono che si debbano evitare passerelle e che il posto dei leader di partito è in Parlamento. Spero non siano gli stessi che chiedono maggiore attaccamento al territorio, dimenticando oltretutto che Bersani di quella regione è stato anche il Presidente. Perchè rischiamo il paradosso di chiedere la presenza dei rappresentanti in parlamento quando dovrebbero essere tra la gente (anzichè approfittare della distrazione degli italiani per piazzare vergognose norme), e di mandare tutti via dalle camere quando la necessità è di fare lavorare al meglio i luoghi dove risiede il potere legislativo.
Ah, bè, poi ci sarà sempre qualcuno che dice che sono tutti uguali.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in giustizia, politica e attualità, vergogna e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...