Spreco per spreco…

La parata del 2 giugno è uno spreco, diamo i soldi ai terremotati.
La visita del Papa a Milano è uno spreco, diamo i soldi ai terremotati.
Il finanziamento pubblico ai partiti è uno spreco, diamo i soldi ai terremotati.

Spreco per spreco, spiegatemi questa.

In soffitta abbiamo:

  • 1 materasso matrimoniale;
  • 4 materassi singoli;
  • 4 reti singole a doghe e a rete di quelle vecchi;
  • 20 paia di lenzuola singole con federa;
  • 15 paia di lenzuola sopra e federe di matrimoniale;
  • 8 cuscini;
  • decine di coperte già lavate e pronte all’uso.

Tutto usato, ma sano, anzi: lavato. Materassi imballati e puliti.
Orbene, contattando gli alpini e la protezione civile, la risposta è stata: NO. “Il materiale dovrà essere nuovo e confezionato.”
Problemi di igiene, forse.
Ma io mi domando e dico. Possibile che in un momento come questo, di crisi economica, finanziaria, ma anche di immondizia – leggasi, ad esempio, Corcolle – è tanto improponibile o antieconomica un’igienizzazione del materiale ed il suo riutilizzo, anzichè l’acquisto (parziale) di nuovi materassi, di nuove lenzuola, che spesso non sono nemmeno sufficienti per tutti?

O parliamo di sprechi solo quando fa più figo?

Ah, se qualcuno ha una soluzione per il loro riutilizzo, vi prego, ci faccia sapere. Vorremmo evitare di mandarli in discarica.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in politica e attualità e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...