Per uscire dall’impasse

Visto che tutto si è detto e scritto, visto che il mio parere è presente su diversi blog, scritti da altri, e che non ha senso scrivere qualcosa dopo tanti giorni visto che di tempo ce ne sarà, esco dal lutto e dall’impasse del silenzio per dire quanto l’analisi è chiara ed evidente nelle prime due frasi dette da Bersani qualche giorno fa.

“Chi non riesce a garantire governabilità non può dire di aver vinto le elezioni: non abbiamo vinto anche se siamo arrivati primi”

…che poi oltretutto, un risultato di questo tipo mette tutto il peso addosso al Partito Democratico, costretto a trovare la quadra in una situazione nella quale:
– Monti non conta nulla,
– Berlusconi è stato la vera causa della sconfitta del PD (non è stata mai davvero perdonata l’alleanza di governo, seppure con motivazioni nobili – un anno fa avrebbe stravinto – ma con risultati tutt’altro che popolari, miste alla capacità di Berlusconi di far dimenticare gli errori e i colpevoli della situazione economica che abbiamo oggi),
– e Grillo sta dimostrando che il suo interesse non è quello di portare le idee e le proposte, ma di far saltare il tavolo, fregandosene della situazione rischiosa che tutto questo stallo può comportare.

Attendiamo, speriamo in un futuro delle classi politiche DAVVERO “per il bene dell’Italia”, senza partire prevenuti ma nemmeno con delle verità assolute e delle prese di posizione inamovibili. E la spocchia e l’incapacità di dialogare per meri calcoli egoistici sono difetti che possono costare cari, per tutti.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...